STAZIONE METEOROLOGICA COMPUTERIZZATA

 

Rilevazione del microclima di TREVISO

stazione meteo completa

La stazione Meteorologica Computerizzata è stata installata sulla terrazza del PIO X nel marzo del 1998.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Tecnicamente la centralina è composta da quattro ingressi per aquisitori meteorologici BABUC-ABC. Comprende:

BAROMETRO: misuratore della pressione atmosferica. Funziona in base al principio piezometrico: su una lamina di silicio è depositato un film di resistenze a ponte; al variare della pressione la piastrina si deforma e di conseguenza varia la resistenza del sistema.

TERMOIGROGRAFO:misuratotre di temperatura ed umidità dell'aria. Gli elementi termosensibili ed idrosensibili sono due particolari piastrine capacitive.
Gli elementi sensibili sono protetti dalla radiazione solare incidente per mezzo di dispositivi antiradianti.


PLUVIOMETRO: strumento per misurare l'altezza delle precipitazioni. La struttura esterna è in acciaio inox mentre il cono di raccolta è in materiale teflonato per permettere il perfetto scivolamento delle gocce d'acqua. Il dispositivo di misura è collegato ad un relè che genera impulsi i quali vengono conteggiati da un contatore esterno, con una risoluzione di misura di 0,2 mm per impulso.

La centralina è supportata da una memocard capace di memorizzare i dati raccolti in 60 giorni. L'acquisizione dei dati avviene ogni minuto e fornisce valori medi orari. I dati vengono immessi in un computer ed elaborati in Excel.

La stazione meteo è attualmente usata per uno studio che dura da circa venticinque anni sulle variazioni climatiche all'interno del centro storico di Treviso.


ASSOCIAZIONE ASTROFILI TREVIGIANI
Sede: Collegio Pio X - Borgo Cavour n.40 - 31100 TREVISO

| Home Page|