EVENTI ANNO 2018

NOTE TECNICHE

I tempi riportati riguardanti levata, transito e tramonto riguardanti il Sole e la Luna, sono espressi in Tempo Medio della Europa Centrale (TMEC) per una località di latitudine 42° N e longitudine 12° E, mentre i tempi di tutti gli altri fenomeni sono espressi in TU, cioè in tempo universale (giorno solare medio sopra il meridiano di Greenwich).

Il tempo Civile, quello che leggiamo sui nostri orologi, lo si ottine aggiungendo 1 ora al TU nel periodo che va da Ottobre a Marzo, mentre da Marzo a Ottobre bisogna aggiungere 2 ore al TU a causa dell'introduzione dell'ora legale estiva

Ma l'ora è legale o illegale? clicca quì per maggiori informazioni

Nel 2018 l'ora legale estiva entrerà in vigore domenica 25 marzo alle ore 02:00 (nella notte tra sabato 24 e domenica 25). In tale data ed a tale ora occorre portare le lancette dell'orologio 60 minuti in avanti.

Ritorno all'ora invernale (ora del fuso): il processo inverso andrà fatto domenica 28 ottobre 2018 alle ore 03:00 (quindi nella notte tra sabato 27 e domenica 28), riportando le lancette dell'orologio indietro di un'ora.

Per avere maggiori informazioni sulle posizioni dei Pianeti, congiunzione, opposizione ecc, clicca quì

Il TMEC é legato al TU dalla seguente relazione: TMEC=TU+1. In caso di ora Legale Estiva TMEC=TU+2.

 

EQUINOZI E SOLSTIZI 2018 ( tempi espressi in TU)

Equinozio di Primavera
20 marzo
ore 16 e 15 minuti
Solstizio d'Estate
21 giugno
ore 10 e 07 minuti
Equinozio di Autunno
23 settembre
ore 01 e 54 minuti
Solstizio d'inverno
21 dicembre
ore 22 e 22 minuti

 

PERIELIO ed AFELIO 2018 ( tempi espressi in TU)

Perielio
03 gennaio
ore 05:35
distanza Terra-Sole (147.097.237,573 Km)
Afelio
06 luglio
ore 16:47
distanza Terra-Sole (152.095.571,709 Km)

 

LE ECLISSI NEL 2018
(tempi espressi in TU)
Per maggiori informazioni sull'Eclissi clicca qui NASA - Sito Eclissi

Nel 2018 si verificheranno cinque eclissi

Tre di Sole (nessuna delle quali visibile dall'Italia) (tempi espressi in TU)

data
ora del massimo
tipo
area interessata
Parziale
Antartico e Sud America
Parziale
Sud Australia
Parziale
Nord Europa e Nord-Est Asia

(NB. i tempi sono dati in Tempo Universale: per convertire in tempo locale italiano, aggiungere 1 ora; 2 se è in vigore l'ora legale estiva)

Clicca sulla data per visualizzare l'evento e sull'ora per visualizzare l'area geografica interessata

 


Due di Luna
(quella del 27 luglio visibile dall'Italia)
(tempi espressi in TU)

data
ora del massimo
tipo
durata
area interessata
13:31:00 (UT)
Totale
01h e 16m
Asia, Australia, Pacifico, Ovest N.America
20:21:43.5 (UT)
Totale
01h e 43m
Visibile dall'ITALIA

(NB. i tempi sono dati in Tempo Universale: per convertire in tempo locale italiano, aggiungere 1 ora; 2 se è in vigore l'ora legale estiva)

Clicca sulla data per visualizzare l'evento


 

Il 22 luglio 2009 si è verificata
l'Eclissi Totale di Sole
più lunga del XXI Secolo
La durata massima è stata di 6m e 44s

NON E' STATA VISIBILE dall'ITALIA
Visibile in India, Cina e Oceano Pacifico

Effemeridi per la località di Shanghai Lat 31° 20' 27" Long 121° 28' 33"
Primo contatto (inizio eclisse)
08:22:21 (ora locale)
Secondo contatto
09:35:04 (ora locale)
Terzo contatto
09:40:55 (ora locale)
Quarto contatto (fine eclisse)
11:00:22 (ora locale)
Centralità
09:37:59 (ora locale)
Durata
5 minuti e 51 secondi
Fasi Lunari

 

FASI LUNARI 2018
(tempi espressi in ora locale)

  • T: eclissi totale di Sole
  • P: eclissi parziale di Sole
  • t: eclissi totale di Luna
  • p: eclissi parziale di Luna

Nel mese di gennaio ci sarà un doppio Plenilunio. Ogni qual volta che si verifica tale evento, la seconda Luna Piena viene chiamata "Blue Moon", in questo caso quella del 31 gennaio.
Non si tratta comunque di un evento particolarmente raro perchè si verifica mediamente ogni due anni e mezzo.
La definizione
"Blue Moon" non ha nulla a che vedere col colore che rimarrà lo stesso di tutti i pleniluni; un eventuale differente colore sarà dovuto esclusivamente ad eventi meteorologici.

Luna piena
2 gennaio 2018
03:25:29
Ultimo quarto
8 gennaio 2018
23:26:33
Luna nuova
17 gennaio 2018
03:18:18
Primo quarto
24 gennaio 2018
23:20:33
Luna piena t
31 gennaio 2018
14:27:46
Ultimo quarto
7 febbraio 2018
16:55:49
Luna nuova P
15 febbraio 2018
22:06:51
Primo quarto
23 febbraio 2018
09:09:21
Luna piena
2 marzo 2018
01:52:10
Ultimo quarto
9 marzo 2018
12:22:54
Luna nuova
17 marzo 2018
14:14:19
Primo quarto
24 marzo 2018
16:35:52
Luna piena
31 marzo 2018
14:37:47
Ultimo quarto
8 aprile 2018
09:21:01
Luna nuova
16 aprile 2018
03:59:53
Primo quarto
22 aprile 2018
23:46:50
Luna piena
30 aprile 2018
02:59:14
Ultimo quarto
8 maggio 2018
04:11:34
Luna nuova
15 maggio 2018
13:49:49
Primo quarto
22 maggio 2018
05:50:39
Luna piena
29 maggio 2018
16:20:48
Ultimo quarto
6 giugno 2018
20:34:08
Luna nuova
13 giugno 2018
21:45:04
Primo quarto
20 giugno 2018
12:52:34
Luna piena
28 giugno 2018
06:54:35
Ultimo quarto
6 luglio 2018
09:52:49
Luna nuova P
13 luglio 2018
04:49:35
Primo quarto
19 luglio 2018
21:53:57
Luna piena t
27 luglio 2018
22:22:19
Ultimo quarto
4 agosto 2018
20:19:50
Luna nuova P
11 agosto 2018
11:59:07
Primo quarto
18 agosto 2018
09:49:54
Luna piena
26 agosto 2018
13:58:24
Ultimo quarto
3 settembre 2018
04:39:10
Luna nuova
9 settembre 2018
20:02:41
Primo quarto
17 settembre 2018
01:16:05
Luna piena
25 settembre 2018
04:54:49
Ultimo quarto
2 ottobre 2018
11:47:15
Luna nuova
9 ottobre 2018
05:47:50
Primo quarto
16 ottobre 2018
20:02:29
Luna piena
24 ottobre 2018
18:47:34
Ultimo quarto
31 ottobre 2018
17:42:27
Luna nuova
7 novembre 2018
17:02:52
Primo quarto
15 novembre 2018
15:54:29
Luna piena
23 novembre 2018
06:41:26
Ultimo quarto
30 novembre 2018
01:21:18
Luna nuova
7 dicembre 2018
08:21:42
Primo quarto
15 dicembre 2018
12:49:37
Luna piena
22 dicembre 2018
18:50:27
Ultimo quarto
29 dicembre 2018
10:36:42

 

 

Gennaio
 

 

Febbraio
 

 

Marzo
 

 

Aprile
 

 

Giugno
 

 

Luglio

OPPOSIZIONE di MARTE

Durante questa apparizione Marte entrerà in opposizione il 28 luglio 2018 nella costellazione del Capricorno, quando brillerà ad una magnitudine apparente di -2.78.
Il 31 luglio 2018, raggiungerà il punto di massima vicinanza alla Terra con una distanza di soli 57.59 milioni di km, (0.38496 AU) e un diametro apparente di 24.31" (secondi d'arco).

L'approccio più vicino dall'opposizione record del 2003.

 

Agosto
 

 

Settembre
 

 

Ottobre
 

 

Novembre
 

 

Dicembre